Blog — negroni RSS



Vermouth

“La classe non è acqua, è Vermouth quanto basta”. Per parlarvi dell’anima gemella del gin, voglio iniziare così, con una citazione di Mauro Lotti, mostro sacro della miscelazione che, del cocktail Martini ne ha fatto un’arte. Ma la ricetta? Ghiaccio, 5 cl di Gin e Vermouth Dry quanto basta (anche se qui dovremmo aprire un ampio capitolo…). Agitato o mescolato? Come diceva il famoso James Bond “shaken, not stirred” e infatti non sbagliava! Come sostiene Lotti “il Martini va sempre mescolato, mai agitato, perché le molecole del Gin e del Vermouth si devono adagiare sensualmente le une sulle altre”.

Continua a leggere